Covid-19, a Roma 22 nuovi casi (87 nel Lazio). D’Amato: «Dato più basso da un mese»

Roma si avvicina a crescita zero. I nuovi casi di coronavirus registrati nella Capitale sono appena 22, da tempo non c’era un dato così basso. Se si considerà tutta la provincia si arriva a 68, anche a causa dei 33 positivi dell’Asl Roma 6, che paga il numero dei contagi in due Rsa, a Montecompatri e Rocca di Papa. Dati confortanti anche dalle altre province del Lazio. Il totale regionale è di 87.

Dice l’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato: «La percentuale di incremento di nuovi casi ormai è sotto il 2 per cento, la più bassa da un mese a questa parte». I guariti sono 47, un solo decesso. «Adesso bisogna stabilizzare la discesa e mantenere alta l’attenzione sulle case di riposo e le Rsa. Aumentano i controlli sulle Rsa e le strutture socio-assistenziali private accreditate. Sono ad oggi 377 le strutture per anziani ispezionate su tutto il territorio. A Rocca di Papa emergono delle criticità nella casa di cura San Raffaele e il sindaco ha chiesto di valutare il commissariamento della struttura. Mentre a Campagnano proseguono i controlli alle strutture socio-assistenziali».

Leave a comment