Coronavirus, Manfredi: 10mila laureati in Medicina subito al lavoro

“Con questo decreto abbiamo accorciato di otto, nove mesi l`ingresso nel mondo del lavoro”, spiega il ministro dellʼUniversità, Gaetano Manfredi. Che aggiunge: “Grazie all’ultimo decreto i diecimila laureati in Medicina che hanno fatto domanda per l’Esame di Stato, fino a ieri necessario per l’abilitazione al mestiere” potranno “essere impiegati subito nei servizi territoriali, nelle sostituzioni della Medicina generale, nelle case di riposo. Libereranno diecimila medici che saranno trasferiti nei reparti di corsa per la lotta al coronavirus.”

Leave a comment