Coronavirus, il 2,17% positivo ai primi test sierologici nel Lazio

Sono stati eseguiti i primi 19.412 test sierologici nel Lazio su operatori sanitari e forze dell’ordine. Il 2,17 per cento è risultato positivo alle IgG, riscontrando dunque di avere nel sangue gli anticorpi che dimostrano di avere avuto il virus. Successivamente i positivi sono stati sottoposti al tampone: nove risultavano avere l’infezione in corso, mentre gli altri, asintomatici, sono stati già negativizzati e dunque immunizzati. In parallelo, verranno nei prossimi giorni effettuati test sierologici privati a circa 300mila cittadini.

Leave a comment