Coronavirus, gli Usa superano i 100mila morti

Gli Stati Uniti superano i 100mila morti per coronavirus.  Si tratta del numero più alto di decessi al mondo. Tornano a salire i nuovi positivi in Italia e raggiungono quota 231.139, (+384 solo in Lombardia). I decessi nelle ultime 24 ore sono 117, che diventano 33.072 dall’inizio dell’epidemia. Il Piemonte:  obbligo di mascherina anche all’aperto per il Ponte del 2 giugno. E’ allarme occupazione: “Più di un ragazzo su sei ha smesso di lavorare”. I casi di Covid-19 in tutti e 50 gli Stati americani, nel District of Columbia e nei territori statunitensi, sfiorano quota un milione e 700mila. Lo Stato più colpito, con almeno 363.836 casi e 29.350 morti, è quello di New York. In generale i dati della Protezione civile indicano che la metà dei decessi si è registrato in Lombardia (58 contro le 22 di martedì). La Regione segnala però che, per quanto riguarda i contagi, ai nuovi casi registrati vanno aggiunti 168 tamponi effettuati a seguito di test sierologici, effettuati da singoli cittadini e processati dalla Ats di Bergamo negli ultimi sette giorni.

Leave a comment