Coronavirus: cosa significa essere asintomatico ma positivo

Si può contagiare altre persone pur stando bene se si è positivi al COVID-19, ma senza aver sviluppato i sintomi.

Sul fronte dei contagi da nuovo Coronavirus, la cittadina di Vo’ Euganeo rappresenta ad oggi un vero e proprio «caso». In questo paese del veneto, prima zona rossa in Italia, è stato compiuto uno studio significativo: tutti i suoi circa 3mila abitanti sono stati sottoposti al tampone per il test del Coronavirus, con un sorprendente risultato: la percentuale dei soggetti asintomatici è apparsa altissima, tra il 50 e il 75%. Ciò sta a indicare che un numero elevato di persone infette da COVID-19, ma in buona salute, hanno rappresentato un’ampia fonte di contagio nell’arco di tutto il tempo in cui – nonostante fossero inconsapevolmente positivi – sono andati in giro privi di sintomi, ignari di diffondere la malattia. Alla luce dei risultati dei tamponi, si è deciso di disporre l’isolamento di tutte le persone positive al Coronavirus di Vo’ Euganeo, una misura che ha visto diminuire drasticamente il numero dei contagiati, nel giro di poco più di una settimana.

Leave a comment