Coronavirus, Boccia: rinviato versamento IVA

Boccia: sarà rinviato il versamento dellI’IVA “In arrivo provvedimento economico che riguarderà tutti”. Il ministro Gualtieri proporrà un provvedimento economico che riguarderà
tutti. Non voglio anticipare i singoli provvedimenti ma ci saranno quelli necessari. Vale per tutti gli italiani e per tutte le imprese. Dovete darlo per scontato. La stessa cosa vale per i
redditi. Nessuno perderà il suo lavoro. Ci saranno ammortizzatori sociali. E’ un dovere per noi garantire il lavoro e nelle prossime settimane garantire liquidità alle imprese perché se
fermi le macchine poi quando devono riprendere servirà liquidità e penso che oggi la BCE darà segnali chiari su questo”. Lo ha detto il ministro per gli Affari Regionali Francesco Boccia
spiega così l’ultimo provvedimento del governo per la pandemia da Coronavirus.

“Ritengo che la sospensione sarà generale e generalizzata ma ovviamente alcune cose riguardano il passato e quindi le risorse sono già state prodotte e su quelle dovremo solo decidere le modalità di pagamento. Poi ora c’è una diminuzione di risorse, dovuta alla difficoltà attuale. Quelle inevitabilmente potranno essere non solo rateizzate ma anche cancellate”, aggiunge Boccia.

Una misura che sicuramente porterebbe un alleggerimento della pensante pressione fiscale che molti professionisti ed imprenditori hanno all’interno del sistema italiano.

 

COVID-19

La malattia provocata dal nuovo Coronavirus ha un nome: “COVID-19” (dove “CO” sta per corona, “VI” per virus, “D” per disease e “19” indica l’anno in cui si è manifestata). Lo ha annunciato, l’11 febbraio 2020, nel briefing con la stampa durante una pausa del Forum straordinario dedicato al virus, il Direttore generale dell’Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus.

SINTOMI

I sintomi più comuni di sono febbre, stanchezza e tosse secca. Alcuni pazienti possono presentare indolenzimento e dolori muscolari, congestione nasale, naso che cola, mal di gola o diarrea. Questi sintomi sono generalmente lievi e iniziano gradualmente. Nei casi più gravi, l’infezione può causare polmonite, sindrome respiratoria acuta grave, insufficienza renale e persino la morte.

MODALITÁ DI TRASMISSIONE

Il nuovo Coronavirus è un virus respiratorio che si diffonde principalmente attraverso il contatto stretto con una persona malata. La via primaria sono le goccioline del respiro delle persone infette ad esempio tramite:
la saliva, tossendo e starnutendo;
contatti diretti personali
le mani, ad esempio toccando con le mani contaminate (non ancora lavate) bocca, naso o occhi.

CHI É PIÚ A RISCHIO

Le persone che vivono o che hanno viaggiato in aree a rischio di infezione da nuovo coronavirus oppure persone che rispondono ai criteri di contatto stretto con un caso confermato o probabile di COVID-19. Le aree a rischio di infezione da nuovo coronavirus sono quelle in cui è presente la trasmissione comunitaria, locale o diffusa, di SARS-CoV-2. Queste vanno differenziate dalle aree nelle quali sono presenti solo casi importati.