Coronavirus, al minimo la percentuale di tamponi positivi.

Nelle ultime ventiquattr’ore sono morte 578 persone (ieri le vittime erano state 602), arrivando a un totale di decessi 21.645.
I guariti raggiungono quota 38.092, per un aumento in 24 ore di 962 unità (ieri erano state dichiarate guarite 1695 persone).

In tutto sono 121 i medici deceduti a causa dell’emergenza coronavirus, ma sono molti anche i sacerdoti110 sono stati uccisi dal virus. Il bollettino e’ aggiornato al 13 aprile, Lunedi’ dell’Angelo.

L’aumento dei malati (ovvero le persone attualmente positive) è stato pari a 1.127 unità (ieri erano stati 675) mentre i nuovi contagi rilevati nelle ultime 24 ore sono stati 2.667 (ieri 2.972). Come detto, questi due dati assumono molto valore considerando il fatto che sono strettamente collegati al numero di tamponi fatti. Che oggi sono stati molti più di ieri.

Infatti il rapporto tra tamponi fatti e casi individuati è di 1 malato ogni 16,4 tamponi fatti, o appunto il 6,1%, il valore più basso dall’inizio dell’epidemia (negli ultimi giorni questo valore è stato in media del 9,2%). Il numero totale di persone che hanno contratto il virus dall’inizio del contagio è 165.155.

Leave a comment